Fontanile commemora i Caduti della Grande Guerra con una Pietra di riuso

Published on February 4 2019 • Agriculture

Fontanile non dimentica i caduti della Grande Guerra.

Il comune del Sud Astigiano ha aderito al progetto "Pietra di Riuso", avviato dalla città di Biella su proposta del Circolo Culturale "Su Nuraghe" biellese, che prevede il completamento dell'area monumentale dedicata alla Brigata Sassari ed ai caduti biellesi della prima guerra mondiale con pietre di riuso provenienti da diverse regioni d'Italia, con inciso il nome del Comune e il numero di caduti. 

Ad annunciarlo è il sindaco di Fontanile, Sandra Balbo: "Abbiamo aderito ad una lodevole iniziativa della Città di Biella. Abbiamo fatto incidere su di una pietra il nome del comune ed il numero dei nostri Caduti durante la prima guerra mondiale. Il nostro messo Francesco Balbo l'ha consegnata al Comune che provvederà a collocarla in un camminamento dedicato e, unitamente ad almeno altre cento realtà piemontesi che hanno aderito, il 17 marzo, a Biella, ci incontreremo tutti: sindaci, amministratori e gente comune, per una grande giornata della Memoria". 

"Chi fosse interessato a partecipare - conclude con un invito la Balbo - può dare adesione in Comune allo 0141 739100. Andremo insieme uniti, per omaggiare i nostri Caduti per non dimenticare. Sarà una commovente ma anche gioiosa giornata. Vi aspettiamo".
______________________

Guida turistica di Fontanile
______________________

✍ Redazione Astigov